Home

Il Team Penning nella nostra Regione e il lavoro di Andrea Fioravanti

Andrea Fioravanti nasce a Roma il 19 Ottobre del 1967 e fin da giovane trascorre la sua vita all’insegna della passione per i cavalli e in particolar modo per la Monta Western. Una passione che lo porterà per ben 16 volte al di là dell’Atlantico a fare esperienza diretta nei ranch americani dove avrà modo di approfondire le sue conoscenze a livello tecnico e soprattutto di acquisire una particolare esperienza nel lavoro a contatto con le mandrie. Nonostante lo spiccato interesse per il settore stock performance il suo desiderio di crescita lo ha portato a praticare oltre al Team Penning  (di cui ha disputato le primissime gare nel 1993-1994), anche altre discipline di M.W. come Cutting, Barrel Racing, Roping, e Gimkana. Il bagaglio di competenze acquisito negli anni ha fatto si che  Andrea potesse poi apportare il suo contributo decisivo all’attività equestre della  nostra Regione dando vita a un progetto che ha determinato la crescita e lo sviluppo del TP nel Lazio, investendo tutte le risorse a disposizione per questo obiettivo. Il suo scopo è stato da sempre quello di promuovere il TP  attraverso vari tipi di attività in collaborazione con le varie Federazioni di riferimento: dalla laboriosa preparazione del  Campionato Regionale (articolato generalmente in 4 tappe delle quali una sempre presentata all’interno della prestigiosa Fiera Capitolina), alla preparazione del Campionato Italiano e di numerosi Special Event a livello nazionale,  ai vari Clinic ed incontri organizzati durante tutto l’anno agonistico, fino alla coordinazione dei nostri cavalieri per la partecipazione a competizioni di carattere nazionale, come la Fiera Cavalli di Verona, e anche internazionale, come avvenuto nel 2010 in occasione dei mondiali di TP, coinvolgendo nella sua attività  i vari centri di MW presenti sul territorio laziale.
Questi obiettivi naturalmente hanno costituito fin dall’inizio una vera e propria sfida che ha richiesto oltre al supporto imprescindibile dell’esperienza anche un notevole impegno atto a coprire tutte le necessità del caso:  il reperimento di fondi, la ricerca di strutture disponibili e adatte ad accogliere le gare, i continui sopralluoghi per verificarne l’idoneità, il contatto con i fornitori delle attrezzature e del bestiame, e non per ultimo, da un punto di vista delle relazioni, la gestione sia del rapporto con la variegata presenza di gruppi e centri ognuno con le proprie idee da accogliere e considerare, sia quello con le Federazioni equestri.

Continua a leggere

Fortunatamente l’impegno impiegato è stato premiato da una serie di campionati portati a termine con grande successo e che sono risultati tra i migliori presenti a livello di organizzazione e di adesione (fino a 174 team iscritti per una gara di campionato -un vero e proprio record di iscrizioni). E soprattutto dalle numerose vittorie riportate sul campo dai nostri bravissimi cavalieri,non solo a livello regionale, ma anche a livello nazionale. Meriti sportivi premiati anche in sede Coni.
Tutto ciò ha portato Andrea Fioravanti ad essere considerato negli anni un indispensabile punto di riferimento per questa disciplina alla quale ha dato il suo notevole contributo sia a livello Regionale che a livello Nazionale anche nel senso di un forte incremento del numero di tesserati. Meritevole, infine, la fiducia investita a favore di nuovi centri e nuovi collaboratori per favorire lo sviluppo di questo sport anche laddove il TP non era mai arrivato a portare sue manifestazioni, come gare di campionato o Special Event.
Di certo nella passione ha trovato lo stimolo  più forte a superare tutte le numerose difficoltà che ogni volta ha incontrato, ben note a tutte le persone che lo hanno conosciuto e  sanno quanto abbia dato, e dia, di se stesso per tutto questo.

Carla Conversi